Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
26 maggio 2018
In Universale Economica

1962



Solo nel 1961, dopo decenni di censure, processi, diatribe, Tropico del Cancro e Tropico del Capricorno, i romanzi più famosi di Henry Miller, possono essere pubblicati negli Usa. Ma in Italia ciò non è ancora possibile, sicché la traduzione che ne ha fatto Luciano Bianciardi per Feltrinelli viene stampata in Francia, distribuita solo all'estero e venduta sottobanco in Italia, e soltanto dopo una serie di sequestri e dissequestri potrà essere liberamente venduta, dal 1967, nel nostro paese. Nelle foto, lo scrittore americano con Giangiacomo Feltrinelli a Gargnano (nella prima con l'editore Heinrich Maria Ledig-Rowohlt). Nella collana di "Poesia" si pubblicano i versi dello spagnolo Miguel Hernandez e del sovietico Evgenij Evtusenko.



Questo è anche l'anno del Lungo viaggio attraverso il fascismo di Ruggero Zangrandi (in alto a sinistra), un libro che segna una svolta nella considerazione del passato fascista dell'Italia. Al centro, il teologo Karl Barth, autore dell'Epistola ai Romani. A destra, Marguerite Yourcenar (Il colpo di grazia). Nell' "Enciclopedia Feltrinelli Fischer" (37 volumi), un'opera di alta divulgazione e di prezzo contenuto, escono quest'anno i primi due volumi.

      

Ma i due libri dell'anno sono La morte di Virgilio di Hermann Broch (a sinistra) e Il tamburo di latta di Günter Grass (in centro, con l'editore). A destra, l'editore con Paolo Rossi (I filosofi e le macchine), che, con Libero Sosio, dal 1970 curerà la collana "Storia della scienza".

Da quest'anno "Il Verri", la rivista letteraria fondata nel 1956 a Milano da Luciano Anceschi, ha per editore Feltrinelli che, oltre all' "Africano riluttante" (numero unico), pubblica anche "Il filo rosso", mensile politico e culturale ideato e diretto da Gian Piero Brega con Gian Franco Vené, Guido D. Neri e Massimo Calderazzi (undici numeri). Tra i nuovi autori, Carlo Alianello (L'eredità della Priora e L'alfiere, 1964) e Franco Fornari (La vita affettiva originaria del bambino ). Di Marcello Venturi esce Bandiera bianca a Cefalonia. Varata (1962) la collana "Storia della musica".

Tre nuove Librerie Feltrinelli sono inaugurate, a Firenze, a Milano e a Bologna. Quattro le nuove collane: "I fatti e le idee, Saggi e Biografie", che compatta e articola la saggistica; la "Collana di matematica", diretta da Lucio Lombardo Radice; "Critica e filologia" e "Collana di aggiornamento e didassi", curata da Libera Venturini.
Vengono pubblicati Ingeborg Bachmann, autrice del Trentesimo anno e Erich Auerbach, Studi su Dante. Da segnalare l'uscita di un classico della filosofia, le lezioni sull'Estetica di Hegel, la cui prima edizione italiana è a cura di Nicolao Merker tradotta dallo stesso Merker e da Nicola Vaccaro