Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
20 luglio 2018
In Universale Economica
anteprima
copertina
Storie fantastiche delle vacanze

Cura: Claudia  Bacile di Castiglione
Traduzione: Claudia  Bacile di Castiglione
Contributi: Maurizio  Maggiani
Collana: Universale Economica I Classici
Pagine: 112
Prezzo: Euro 5,68
Compra su lafeltrinelli.it
In breve
Il volume contiene quattro racconti per l'infanzia tratti da Holiday Romance and Other Writings for children del romanziere ottocentesco.
Il libro
In quale modo Charlie è diventato un Grande Uomo? Lui non ha fatto altro che scrivere storie. Questa semplice cosa ha fatto: raccontare, raccontare, raccontare, finché è stato in vita, fino all'ultimo giorno, scrivano cottimista alle dipendenze di 500.000 padroni. Così Maurizio Maggiani introduce i quattro racconti per l’infanzia che Charles Dickens ha scritto nel 1867 quando i suoi editori Ticknor & Fields di Boston, che pubblicavano dal 1865 un periodico per bambini, "Our Young Folk", lo pregarono di collaborare alla rivista. “Storie fantastiche delle vacanze”, scrive Claudia Bacile di Castiglione, "è un'ulteriore testimonianza dell'arte di un narratore straordinario, maestro anche nell'evocare personaggi appena accennati... personaggi appena intravisti eppure memorabìli."
Approfondimento
La sospensione dell'incredulità è il presupposto di un racconto introduttivo in prima persona uscito dalla penna di un bambino di otto anni. Una lisca magica che, per una sola volta, può esaudire un qualunque desiderio viene donata da una Fata a una piccola Principessa. Un piccolo Capitano coraggioso di nome Boldheart, di conquista in conquista, combatte la sua guerra personale contro le angherie del Maestro di Grammatica Latina. Distinti ed educati piccoli signori accudiscono i grandi come fossero i loro bambini, in un paese incantato dove i grandi non devono mai far tardi, devono sempre ubbidire e per punizione sono messi nell'angolino. La fantasia del metaracconto, la fiaba dell'incantesimo, l'avventurosa narrazione marinara, l'utopia del mondo capovolto: Dickens si sbizzarrisce con diversi generi e ai grandi racconta della saggezza e della poesia dei più piccoli, nei toni e nello stile della migliore tradizione anglosassone di letteratura per l'infanzia.

Leggi l'estratto
 Suggerisci il libro
      a un amico