Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
28 novembre 2021
In Universale Economica
anteprima
copertina
Noi che ci vogliamo così bene

Traduzione: Silvia  Meucci
Collana: Universale Economica
Pagine: 256
Prezzo: Euro 8
Compra su lafeltrinelli.it
In breve
Ana, Maria, Isabel e Sara si prendono una vacanza da figli, mariti, lavoro e si raccontano.La combattiva Maria, Sara che ha rinunciato a un uomo, di vuoto di ogni passione come per Ana, o della schiavitù familiare di Isabel. Il romanzo è ambientato in Cile tra la dittatura di Pinochet e la transizione ai tempi moderni.
Il libro
Ana, Maria, Isabel e Sara si prendono una vacanza da figli, mariti, lavoro e raccontano, si raccontano. E sono storie di resistenza, come quella della combattuta e combattiva Maria; di rinuncia, come quella di Sara che ha escluso di vivere con un uomo; di vuoto di ogni passione, come per Ana; o della schiavitù di marito e figli di Isabel. Ed è la storia anche di un Cile politicamente inquieto, tra la dittatura di Pinochet e la transizione ai tempi moderni.
E fra rabbia e ironia, pena e amore, le quattro donne rinvengono quella forza magicamente femminile che le unisce tra loro e alla Storia, e trovano il bandolo della matassa delle loro esistenze nella profezia di una vecchia guaritrice.
Il destino era già scritto nelle quattro carte: bastoni, ori, coppe, spade; e se l'avessero ascoltata, si sarebbero potuti risparmiare tante lacrime, molta solitudine, un miscuglio di tranquillanti e alcol, e parecchie altre croci.
Approfondimento
"È vero, erano passati dieci anni ed eravamo ancora lì, tutte e quattro, sempre noi quattro. Più grandi, più vecchie, più ferite, più sagge. E il lago, a farci da testimone. Di cosa? Non lo so... Di tutto. Racconti, discussioni, lacrime, risa. Chiusure."
 Vai alla collana: I Narratori
 Suggerisci il libro
      a un amico