Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
15 luglio 2018
In Universale Economica
anteprima
copertina
Racconti londinesi

Traduzione: Grazia  Gatti
Collana: Universale Economica
Pagine: 190
Prezzo: Euro 7
Compra su lafeltrinelli.it
In breve
Un mondo inglese fatto di diverse etnie, classi, comportamenti sociali. E Londra, in questo simile a tutte le metropoli, appare allora popolata di ragazzine incinte, nuovi immigrati, mogli abbandonate, coppie appena formate e già in crisi; individui insomma, che devono affrontare l'amore e la gelosia, la solitudine e la vita sociale.
Il libro
Approfondimento
La splendente semplicità, il lirismo e il delizioso umorismo che pervadono la nuova raccolta di Doris Lessing -diciotto racconti ambientati nella Londra degli anni Ottanta- saranno senz'altro una sorpresa per quei lettori che sono abituati a considerarla come una scrittrice la cui opera è normalmente fusa con la cruda intensità della sofferenza personale e politica. E' come se, facendosi ancora una volta, dopo tanto tempo, ammaliare dalla sensuale realtà di Londra, Doris Lessing si consentisse di usare un tono volutamente più leggero, insieme all'usuale perspicacia nell'osservare il mondo che la circonda. Questi nuovi racconti di Doris Lessing hanno un denominatore comune, che va oltre l'essere tutti ambientati a Londra. Sono infatti più simili a degli itinerari, lungo i quali l'autrice ci conduce alla scoperta dell'Inghilterra e degli inglesi, nel loro aspetto privato e in quello pubblico. Non esiste più, ovviamente, una popolazione omogenea quanto a mentalità e tradizione e quindi, colta mentre percorre le medesime strade, beve agli stessi caffè e passeggia negli stessi parchi; ci viene incontro un mondo inglese fatto di diverse etnie, classi, comportamenti sociali. E Londra, in questo simile a tutte le metropoli, appare allora popolata di ragazzine incinte, nuovi immigrati, mogli abbandonate, coppie appena formatesi e già in crisi, individui, insomma, che devono affrontare l'amore e la gelosia, la solitudine e la vita sociale, il sentimento filiale e parentale. Con un'insolita tenerezza, poi, Lessing punta lo sguardo sul mondo dei bambini, bambini la cui esistenza a volte appare essere solo un pretesto per giustificare il comportamento degli adulti, bambini che sembrano trovare una loro dimensione solo imitando, in modo grottesco, i grandi, bambini, che trasportati dall'emigrazione in un mondo diverso da quello in cui sono nati, sembrano ancora più fragili. Ancora una volta Doris Lessing mette in atto la sua maestria nel cogliere il mondo in cui viviamo, penetrando con l'usuale rigore descrittivo atmosfere familiari, esistenze personali percepite nella dimensione immediata del racconto.
 Suggerisci il libro
      a un amico