Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
20 gennaio 2022
In Universale Economica
anteprima
copertina
Il sogno dei diritti umani

Cura: Paola  Gaeta
Contributi: Antonio  Tabucchi
Collana: Serie Bianca
Pagine: 180
Prezzo: Euro 14
Compra su lafeltrinelli.it
In breve
“Questo è un libro importante per capire cos’è la democrazia e soprattutto per capire come potrebbe essere. Insegna che la democrazia non è lo stadio di arrivo di un sistema politico, un punto immobile; che la democrazia di per sé non è perfetta, ma perfettibile.” Antonio Tabucchi.
Il libro
Sessant’anni sono passati da quando il 10 dicembre 1948, sull’onda delle atrocità commesse nella Seconda guerra mondiale, le Nazioni Unite promossero la firma della Dichiarazione universale dei diritti umani, da quel momento punto di riferimento imprescindibile per tutti i discorsi e gli atti volti a eliminare discriminazioni, abusi, limitazioni della libertà.
Dei progressi fatti in questi decenni in materia di diritti umani, ma anche delle tante battaglie ancora aperte, Antonio Cassese è un testimone privilegiato. In lui si uniscono la competenza del giurista, una forte passione civile, l’esperienza di delegato del governo italiano in vari organi internazionali (Onu e Consiglio d’Europa), di capo degli ispettori internazionali sulla tortura, di giudice internazionale e infine di presidente della Commissione internazionale di inchiesta dell’Onu sui crimini nel Darfur.
Questo libro è una scelta ragionata degli interventi pubblicati sulla stampa italiana, nel corso di quasi un trentennio, sui temi dei diritti, della guerra, della giustizia. Non sono semplici commenti all’attualità, ma riflessioni sul significato etico-politico degli avvenimenti, che forniscono al lettore – anche grazie a uno stile rapido, chiaro e incisivo – una mappa preziosa delle principali questioni del nostro tempo travagliato. Al fondo, si avverte sempre un’illuministica aspettativa di cambiamento, ma anche una domanda ansiosa, più o meno sotterranea: perché tanta malvagità nel mondo? Cosa ci spinge a essere animali così crudeli?

Leggi l'estratto
 1948-2008. I sessant’anni della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Uno speciale
 Antonio Tabucchi: Per un mondo più umano. Speciale Il sogno dei diritti umani

 Recensioni
- Terry George
- Antonio Cassese
- Baricco, Benni, Carofiglio, Covacich, Dazieri, Di Natale, Giordano, Pascale, Starnone 
- Kevin MacDonald
- Ahmed Rashid
 Suggerisci il libro
      a un amico
  Manda la cartolina