Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
19 gennaio 2022
In Universale Economica
anteprima
copertina
Romanzi
Scriverli, leggerli

Collana: Campi del sapere
Pagine: 176
Prezzo: Euro 15
Compra su lafeltrinelli.it
In breve
Perché i romanzi, questi oggetti di carta stampata e di “sostanza immateriale”, hanno il potere di isolare per ore intere dalla vita reale persone d’ogni età e cultura con la sola forza delle parole? Una riflessione libera, aperta e sincera su come si costruisce e su come si legge un romanzo.
Il libro
Questo saggio, che si rivolge a tutti i lettori di romanzi, specialisti e non, si interroga sul fatto sorprendente che questi oggetti di carta stampata e di “sostanza immateriale” abbiano il potere di isolare per ore intere dalla vita reale persone d’ogni età e cultura con la sola forza – di che cosa? Delle parole: perché, osserva l’autore, un romanzo non è altro che un movimento di parole. In otto capitoli , nei quali il punto di vista assunto è alternativamente quello dello scrittore e quello del lettore, scopriamo come dal movimento di parole si generi il senso della profondità temporale e la visibilità romanzesca, tanto esterna o spaziale quanto interiore o psicologica; come si costruiscano le personalità dei personaggi e le loro voci nei dialoghi; come nasca e che cosa sia l’emozione letteraria; se e come sia possibile tradurre il movimento verbale romanzesco da una lingua all’altra; e infine se il romanziere abbia una moralità sua propria.

Leggi l'estratto
- Martha C. Nussbaum
- Carla Benedetti
- Erich Auerbach
- Cesare De Marchi
 Suggerisci il libro
      a un amico
  Manda la cartolina