Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
28 novembre 2021
In Universale Economica
anteprima
copertina
Antigua, vita mia

Traduzione: Simona  Geroldi
Collana: Universale Economica
Pagine: 294
Prezzo: Euro 8
Compra su lafeltrinelli.it
Compra l'ebook - Pdf
Compra l'ebook - Epub
In breve
Josefa e Violeta sono amiche d'infanzia. Quando sembra che Violeta si sia suicidata, Josefa cerca una spiegazione nei diari dell'amica...
Il libro
La vita di due donne, Josefa e Violeta, legate da sempre, si dipana attraverso le righe di un vecchio diario che ci narra di sogni, di grandi passioni e di profonde delusioni, di uomini dall'apparente fascino e dalla natura brutale, di figli, di unioni sbagliate. Sullo sfondo la società cilena e, in ultimo, la città di Antigua, dove le parole conservano ancora la loro verità, dove si è certi di poter conoscere gli altri e la propria anima come per incanto. Qui le due donne ritrovano se stesse, oltre alla loro preziosa amicizia. Antigua, vita mia è un romanzo appassionato e intenso e Marcela Serrano si conferma ancora una volta come una delle narratrici più sensibili e capaci di raccontare le profondità dell'identità femminile.
Approfondimento
Marcela Serrano torna a indagare l'universo femminile attraverso i destini di due amiche d'infanzia, Josefa e Violeta. La vicenda, scandita in tre momenti, si svolge ai giorni nostri, tra il Cile e il Guatemala. Nella prima parte l'autrice ci fa credere che Violeta abbia commesso l'ultimo, estremo atto di ribellione suicidandosi. Josefa, disperata, cerca una spiegazione nelle pagine scritte dall’amcia che ci svelano le tappe e i personaggi chiave della sua vita: la passione per l'arte e l'architettura, il primo matrimonio e una figlia, il viaggio in Europa, poi la solitudine e il desiderio di una nuova maternità, quindi il legame con Edoardo, uno scrittore arrivista, brutale e alcolizzato. La seconda parte ci rivela che Violeta non è morta, ma ha ucciso, per legittima difesa, Edoardo durante una lite furibonda. Sarà Andrés, il marito di Josefa, ad assumere la sua difesa e a farla assolvere. Violeta partirà per Antigua, bellissima città del Guatemala, dove si rifarà una vita insieme a Bob, dal quale aspetta un figlio. Ora è il momento di Josefa, famosa cantante di boleros, una donna apparentemente sicura e appagata, in realtà profondamente in crisi. Andrés, suo secondo marito, si stanca di lei e del suo egocentrismo e la lascia sola a risolvere i seri problemi della figlia anoressica e del figlio depresso. A Josefa non rimane che chiedere conforto all'amica Violeta, che raggiunge ad Antigua. La terza parte, il capitolo della speranza: a fianco di Violeta, Josefa ritrova la giusta dimensione della sua vita, che ricomincia anche per lei ad Antigua.
 Vai alla collana: I Narratori
 Suggerisci il libro
      a un amico