Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
26 luglio 2017
In Universale Economica
Tre Metri Sopra il Cielo: il blog di Federico Moccia
Le parole sono tutte lì, sospese per aria, senza un prezzo, senza una proprietà, sono di tutti, sono libere. Ho scritto questo libro scegliendole con sincerità e vorrei ascoltare i vostri commenti.
Quell'attimo di felicità... 30 giugno 2013


Nicco è giovane, ironico, spiritoso, perfino profondo. C’è solo un piccolo problema: la sua ragazza, Alessia, l’ha lasciato dicendogli soltanto "Mi dispiace". Per lui questo è impossibile da accettare: un anno di fidanzamento stupendo, allegro, intenso cancellato senza nessuna spiegazione. Per fortuna che c’è Ciccio, ex compagno di scuola ai tempi del liceo un po’ boro, molto simpatico e pieno di energie, che trascina Nicco per feste, aperitivi e cene. Ciccio non l’ammazza niente e nessuno.
Da un anno ama due fidanzate in contemporanea, lavora con internet e smercia musica e film illegalmente. E fa tutto come se fosse la cosa più normale del mondo. È uno che si arrangia, ma lo fa alla grande. Non si fa nessun problema a cavalcare le occasioni che la vita gli serve su un piatto d’argento. Nicco no. Nicco si fa un sacco di problemi ed è azzoppato da molti rimpianti. Da quando suo padre non c’è più si colpevolizza per tutte le volte che non gli ha detto ti voglio bene. E si dà dello scemo per tutte le volte che sentiva di amare Alessia, senza mai trovare le parole per dirglielo. Una sera in cui Roma è “friccicarella” arrivano nella sua ammaccata esistenza due turiste americane. Ciccio e Nicco le arpionano come solo gli italiani sanno fare. L’estate, la bellezza e la voglia di vivere un sogno si impossessano delle giornate dei quattro ragazzi con la vita in tasca e il vento nei capelli, offrendo a tutti i protagonisti una chance di felicità. Riuscirà Nicco a fare entrare la straniera nel suo cuore? Darà finalmente voce a questo nuovo sentimento? Sarà capace di chiudersi il passato alle spalle e godersi questo presente, anche se dovesse durare solo un attimo? Federico Moccia, lo scrittore che ha reinventato il romanzo d’amore con Tre metri sopra il cielo e Scusa ma ti chiamo amore, racconta di quel momento in cui troviamo il coraggio per dire “Ti amo” illuminando il mondo con l’abbagliante fuoco di quell’attimo di felicità.
 
Lascia un commento


 
Ma come...!?! 15 maggio 2012


Fare! Non criticare!
 
Continua | Commenti lasciati: 26 | Lascia un commento


 
I sogni... 13 dicembre 2011


Non finiscono mai.
 
Continua | Commenti lasciati: 5 | Lascia un commento


 
Vivere... 16 marzo 2011


Dentro le righe!
 
Continua | Commenti lasciati: 69 | Lascia un commento


 
 Tre Metri Sopra il Cielo: il blog di Federico Moccia
 Quell'attimo di felicità...
 Ma come...!?!
 I sogni...
 Vivere...
 Giugno 2013
 Maggio 2012
 Dicembre 2011
 Marzo 2011
 Febbraio 2011
 Gennaio 2011
 Dicembre 2010
 Maggio 2010
 Febbraio 2010
 Dicembre 2009
 Ottobre 2009
 Agosto 2009
 Luglio 2009
 Marzo 2009
 Febbraio 2009
 Gennaio 2009
 Dicembre 2008
 Novembre 2008
 Ottobre 2008
 Settembre 2008
 Giugno 2008
 Maggio 2008
 Aprile 2008
 Marzo 2008
 Febbraio 2008
 Dicembre 2007
 Novembre 2007
 Ottobre 2007
 Agosto 2007
 Luglio 2007
 Giugno 2007
 Maggio 2007
 Aprile 2007
 Marzo 2007
 Febbraio 2007
 Gennaio 2007
 Dicembre 2006
 Novembre 2006
 Ottobre 2006
 Settembre 2006
 Agosto 2006
 Luglio 2006
 Giugno 2006
 Maggio 2006
 Aprile 2006
 Marzo 2006
 Febbraio 2006
 Gennaio 2006
 Dicembre 2005
 Novembre 2005
 Ottobre 2005
 Settembre 2005
 Agosto 2005
 Luglio 2005
 Giugno 2005
 Maggio 2005
 Aprile 2005
 Marzo 2005
 Febbraio 2005
 Gennaio 2005
 Dicembre 2004
 Novembre 2004
 Ottobre 2004
 Settembre 2004
 Agosto 2004
 Luglio 2004
 Giugno 2004
 Maggio 2004
 Aprile 2004
 Marzo 2004
copertina

Amore 14
Compra su lafeltrinelli.it
 La scheda autore di Federico Moccia